Vai al contenuto


Foto
- - - - -

compatibilità di caratteri


  • Per cortesia connettiti per rispondere
11 risposte a questa discussione

#1 cbccmsor

    Partecipante attivo

  • Partecipante

  • Messaggi: 67
  • Sesso:

Inviato 22 giu 2011 - 13:09

secondo voi quanto può avere senso una ltr fra due persone apparentemente opposte come stili di vita?

l'esempio più classico (ma varrebbe anche l'inverso ovviamente!) è lo stereotipo dell'uomo festaiolo, tutt'altro che colto, i cui interessi sono guardare sport e film ignoranti, che adora alcolici e notti bianche, assieme ad una ragazza molto più studiosa e interessata alla cultura, all'arte, al sapere ecc. e che preferisce coltivare un hobby o prendersi cura della famiglia piuttosto che stare sempre in party o in discoteca... è un'accoppiata che almeno nelle fiction e nei telefilm ha sempre funzionato, ma secondo me la realtà è più complessa del semplice "gli opposti si attraggono"

voi per la vostra esperienza cosa potete dire? avete mai fatto durare una ltr con una persona con interessi e background diversi dal vostro e in caso contrario, vi siete stufati prima voi?

gli utenti più mondani e festaioli si trovano bene con hb che non gradiscono certi ambienti, e anche gli utenti più studiosi e diligenti si trovano bene con hb solo balli e drink?

#2 revolver

    Attivista

  • Partecipante

  • Messaggi: 269
  • Eta': 21
  • Sesso:

Inviato 22 giu 2011 - 13:31

soltanto se lei non ti impedisce di fare ciò che vuoi e non cerca di cambiarti; in caso contrario è la rovina

#3 BackToLife

    Oratore

  • Partecipante

  • Messaggi: 2533
  • Eta': 29
  • Città: Nel Nord
  • Sesso:

Inviato 22 giu 2011 - 13:36

equilibrio,
anche in un rapporto che ha due poli estremamente differenti ci può essere un equilibrio tale da permettere il "successo" della relazione.
Non credo alle frasi : gli opposti si attraggono, è una generalizzazione di qualcosa che è troppo complesso da analizzare, ogni rapporto tra 2 persone è un fatto a se.

*** Se ne hai voglia, leggi il mio libro : *** http://www.italianse...licato-giacomo/


#4 Frankso

    Oratore

  • Partecipante

  • Messaggi: 1126
  • Eta': 40
  • Sesso:

Inviato 22 giu 2011 - 15:30

guarda, dalla mia esperienza ti posso dire che non c'è mai una regola fissa....

certo, gli interessi comuni aiutano perchè si possono trovare molti punti di accordo, ma ciò non toglie che possono esserci delle relazioni tra due caratteri diversi che funzionano a dovere, e io ne conosco.
la chimica e le relazioni intrapersonali non hanno mai nulla di scontato.

la regola secondo me è che non c'è regola


l' importante è che si viva la cosa con maturità, non criticando le scelte dell' altro ma magari imparando modi di pensari differenti.

il rispetto è importante.

#5 King84

    Attivista

  • Élite
  • Cerchie: BSG 2011 Player, ONLYONE Approccio

  • Messaggi: 798
  • Sesso:

Inviato 22 giu 2011 - 16:06

Mah...
Secondo me all'uomo non gliene può fregare di meno del fatto che la donna ami un certo tipo di ambiente piuttosto che un altro: l'importante è che quando stanno insieme riescano a trombare.
Tutt'altro paio di maniche invece è il caso in cui lei comincia a rompere le palle puntando il dito sulle varie diversità: sta già pensando a come lasciarlo.
Insomma, in parole povere: finchè lei si fa scopare, chi se ne frega della compatibilità dei caratteri. L'inculation vera e propria comincia quando lei smette di darla e tira fuori scusanti del cavolo.

#6 Jumpy

    Oratore

  • Partecipante

  • Messaggi: 2313
  • Eta': 41
  • Città: Campania
  • Sesso:

Inviato 22 giu 2011 - 18:40

secondo voi quanto può avere senso una ltr fra due persone apparentemente opposte come stili di vita?

IMHO la compatibilità di carattere, ma, sopratutto, le rispettive scale di valori assumono un ruolo prevalente in una LTR.
I miei genitori eran persone tra loro diametralmente opposte, la loro granitica solidità in coppia proveniva da valori comuni e un ideale di vita condiviso.
La mia ex-LTR proveniva da un contesto totalmente diverso dal mio, di sera uscivamo solitamente ognuno con i rispettivi amici, ha funzionato per 3 anni ed è finita per ben altri motivi.
Di coppie stabili che, per impegni ed interessi incompatibili, si frequentano a stento il tempo di trombare ne conosco diverse.
"Eccheccavolo, Jumpy vuole conquistarmi la Kamchatka!!" (JDF)

#7 Frankso

    Oratore

  • Partecipante

  • Messaggi: 1126
  • Eta': 40
  • Sesso:

Inviato 28 giu 2011 - 08:44

Mah...
Secondo me all'uomo non gliene può fregare di meno del fatto che la donna ami un certo tipo di ambiente piuttosto che un altro: l'importante è che quando stanno insieme riescano a trombare.
Tutt'altro paio di maniche invece è il caso in cui lei comincia a rompere le palle puntando il dito sulle varie diversità: sta già pensando a come lasciarlo.
Insomma, in parole povere: finchè lei si fa scopare, chi se ne frega della compatibilità dei caratteri. L'inculation vera e propria comincia quando lei smette di darla e tira fuori scusanti del cavolo.



Cioè state dicendo che la sola cosa imporante in un rapporto è che si riesca a trovare il tempo di trombare?
'sti cazzi, alla faccia del rapporto completo...

Premetto, io credo che il sesso sia IMPORTANTISSIMO, e assolutamente il tempo per fare sano sesso insieme è d'obbligo, ma da qui a dire che basta quello mi sembra esagerato...
due che si vedono solo per scopare io non dico che hanno una "LTR", magari una relazione sessuale, ma non LTR....

#8 Frog

    Oratore

  • Partecipante

  • Messaggi: 1393
  • Città: Sardegna ®
  • Sesso:

Inviato 28 giu 2011 - 11:03

LUI è il lato oscuro di LEI e viceversa? Allora tu vedrai due lati apparentemente opposti che si sfamano l'uno dell'altro e non parlo solo di sesso ovviamente, di coppie così ce ne sono moolte. Eppure apparentemente vedrai le loro parti razionali scontrarsi e criticarsi per poi assomigliarsi condotte dalla loro indole più profonda.Quella famosa frase che chiuderà sempre il tutto quello che non piace in un tornare comunque da lui o da lei o in una frase che dirà e ma è senza di lei o senza di lui... e la coppia apparentemente opposta galleggia e resiste alle tempeste .

My long hard path to the alphaness...
 
 <<Per natura gli uomini sono vicini, l'educazione li allontana... >> Confucio

 

 

Spoiler

#9 Jumpy

    Oratore

  • Partecipante

  • Messaggi: 2313
  • Eta': 41
  • Città: Campania
  • Sesso:

Inviato 28 giu 2011 - 12:21

LUI è il lato oscuro di LEI e viceversa? Allora tu vedrai due lati apparentemente opposti che si sfamano l'uno dell'altro e non parlo solo di sesso ovviamente, di coppie così ce ne sono moolte. Eppure apparentemente vedrai le loro parti razionali scontrarsi e criticarsi per poi assomigliarsi condotte dalla loro indole più profonda.

Right ;) IMHO son queste le coppie più salde, fermo restando che, da entrambe le parti, ci sia l'ampiezza di vedute e la flessibilità mentale tale da appianare i contrasti sul lato razionale per non farli degenerare.
"Eccheccavolo, Jumpy vuole conquistarmi la Kamchatka!!" (JDF)

#10 france87

    Attivista

  • Partecipante

  • Messaggi: 683
  • Sesso:

Inviato 01 lug 2011 - 09:26

Credo che non sia tanto la compatibilità di carattere a fare la differenza, ma la compatibilità nei valori.

Esempio banale. Se una persona logorroica sta con una silenziosa, la coppia, nonostante la differenza di carattere, può funzionare benissimo. Mentre una persona interessata al volontariato, che passa il suo tempo impegnata nel sociale, penso che farebbe difficoltà a stare con una ragazza che non pensa ad altro se non a comprarsi la borsetta firmata e ad andare in disco con le amichette. Poi non si può sapere con certezza ovviamente..regole precise in questo non ci sono.

Cioè state dicendo che la sola cosa imporante in un rapporto è che si riesca a trovare il tempo di trombare?
'sti cazzi, alla faccia del rapporto completo...

Naturalmente anche per me il solo trombare non è sufficiente se vuoi costruire una LTR: è una delle cose fondamentali, ma non l'unica.

Messaggio modificato da france87, 01 lug 2011 - 09:27


#11 bacco88

    Partecipante attivo

  • Partecipante

  • Messaggi: 36
  • Sesso:

Inviato 09 lug 2011 - 16:51

Non so perchè, ma vedo più duraturo il rapporto fra un LUI espansivo ed estroverso ed una LEI più introspettiva ed intellettuale...del resto gran parte delle coppie che conosco sono conformate in questo modo...

#12 Fierce

    Appena iscritto

  • Partecipante

  • Messaggi: 24
  • Eta': 26
  • Città: Bologna
  • Sesso:

Inviato 06 set 2011 - 10:05

Credo sia un discorso da vedere in prospettiva.
Dipende dal tipo di diversità.

Se i suoi comportamenti non ti vanno bene e lei non ha voglia di correggere il tiro è meglio prendere strade separate ,ciò vale anche al contrario.
Ho avuto ragazze che preferivano ubriacarsi ,andare in disco e conoscere tanti uomini e flirtare,quando ero AFC cercavo di continuare la relazione,dopo ho scelto di mollare e cercare qualcuna di più simile a me,con interessi comuni.

Io credo che gli opposti si attraggono in termine Fisico-Chimico come negativo e positivo (maschio e femmina).
La chimica ci insegna che il simile ama il simile,è più facile instaurare un legame tra due sostanze simili rispetto a due completamente diverse.
Poi ovviamente la coppia deve compensarsi altrimenti troppa monotonia e routine.

Ci vuole l'equilibrio adatto a non nuocere e a lasciare spazio ad entrambe le persone in modo da poter seguire i propri ideali.
E' anche vero che c'è sempre da imparare da ogni relazione,come Steve Jobs diceva in un suo discorso :" Bisogna sapere connettere i punti".Tutte le tue esperienze potranno essere unite e darti chiavi per aprire molte porte nel tuo futuro.
E' un discorso ampio e sogettivo,dipende cosa uno cerca.


Io mi chiedo sempre : "E' questo ciò che realmente vuoi?".



Similar Topics




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi